Metodo Ekovel

Il metodo EKOVEL® è una tecnica che si basa sui processi di guarigione in modo naturale del sistema muscolo-scheletrico.

Un plantare è un valido elemento preventivo e rieducativo per le alterazioni strutturali e posturali del sistema osteoartomuscolare.

Appoggiando il piede in modo non idoneo il problema non sarà solo sul piede, ma riguarderà anche la colonna vertebrale, il ginocchio e l’anca, causando tensioni e rotazioni abnormi che con il tempo saranno la causa di dolori al rachide, cefalee, sciatalgie, scoliosi, dolori alle anche, al ginocchio, potranno verificarsi anche problemi della masticazione e del sonno.

La tecnica EKOVEL® si basa su un concetto terapeutico che, riesce ad agevolare i movimenti in modo libero permettendo al sistema muscolare di dare modo al corpo di riacquisire posizioni geometriche nelle articolazioni inferiori.

I plantari adattabili e propriocettivi EKOVEL® STEP CORRECT® sono stati dotati di un micromeccanismo con rialzo variabile da 12 a 26 millimetri con scatti di 0,33 millimetri sono stati collocati nel punto in cui si deve stimolare fisiologicamente la catena muscolare riuscendo ad attivare il riflesso da stiramento.

Il loro scopo è di convertire l’energia chimica in energia meccanica in dimensione dinamica, integrare sistemi meccanici sensoriali e neurologici in ottica dinamica, modificare sequenzialmente in modo più appropriato adduzione-abduzione, eversione-inversione, plantaro-dorsiflessione e riuscire a ridurre il picco di eversione del retropiede.

Possono inoltre aumentare l’input sensoriale e la pressione nell’area centrale del piede e riducendo così la pressione nell’area delle dita in dinamica, dare nuova stabilità al retropiede e favorire la struttura elicoidale a passo variabile del piede in dinamica riducendo in modo graduale e progressivo i sovraccarichi sul IV e V raggio metatarsale, accelerando la corretta funzione dell’alluce, del calcagno, del ginocchio, dell’anca e della colonna vertebrale favorendo un appoggio, una rotazione e una torsione graduale corretta di tutta la pianta del piede.

Favorisce e dimezza i tempi per la ripresa nei casi di osteoporosi, insufficenza venosa e linfatica, arresta, riallinea e non ridesta nessuna sintomologia dolorosa nelle instabilità croniche già trattate dell’alluce, del calcagno, del ginocchio, dell’anca e della colonna vertebrale, elimina l’infiammazione dell’apneurosi plantare e rimodula i sovraccarichi durante il passo aumentando l’efficienza nel protocollo di rieducazione dopo la distorsione della caviglia è inoltre in grado di riprogrammare lo squilibrio del sistema achilleo-calcaneo e correggere il cedimento della struttura longitudinale e traversale del piede anche in età evoluta, dando una prognosi nei confronti delle recidive delle patologie di cui sopra ad esologia multifunzionale.

Grazie al meccanismo di precisione micromillimetrica permette di disporre e spostare i carichi eccessivi verso l’esterno del piede in modo che il paziente riesca ad adattarsi ai nuovi parametri modificando la dinamica del passo.

Permette di stabilire gradualmente l’equilibrio muscolare e articolare. Eliminando l’adattamento creano una ri-armonizzazione di tutto l’apparato locomotore.

Grazie ai molteplici campi di applicazione clinica per le patologie congenite, neurologiche, degenerative e postraumatiche, e il suo algoritmo terapeutico progressivo a precisione micromillimetrica, riesce a soddisfare rigorosamente i criteri delle prescrizioni ortopediche.

I plantari adattabili e propriocettivi EKOVEL® STEP CORRECT® approcciano in modo funzionale riequilibrando le catene e ripristinando l’equilibrio del piano corporeo e podoposturale basato sul principio fisiologico di questo plantare adattabile propriocettivo.